Azienda specializzata nel rivestimento di superfici metalliche e nella realizzazione di impianti di deposizione con tecnologie PVD e PECVD.

Siamo in grado di creare la soluzione tecnologica migliore per ottenere un rivestimento personalizzato, progettato specificatamente per le esigenze del cliente, grazie alle migliori tecnologie di deposizione dei rivestimenti PVD e DLC PECVD

Duralar Italia logo
scopri di più sui nostri impianti

Esempi di rivestimenti ottenuti con la tecnologia PVD sono:

TiN (Nitruro di Titanio)
TiCN (Carbonitruro di Titanio)
CrN (Nitruro di Cromo)
TiAlN (Nitruro di Titanio dopato Alluminio)
ZrN (Nitruro di Zirconio)
Ecc.

Esempi di rivestimenti ottenuti con la tecnologia PECVD sono:

DLC (Diamond-Like Carbon)
SiOx (Ossido di Silicio)
SiN (Nitruro di Silicio)
SiC (Carburo di Silicio)
Ecc.

Esempi di rivestimenti ottenuti con la tecnologia PVD sono:

TiN (Nitruro di Titanio)
TiCN (Carbonitruro di Titanio)
CrN (Nitruro di Cromo)
TiAlN (Nitruro di Titanio dopato Alluminio)
ZrN (Nitruro di Zirconio)
Ecc.

Esempi di rivestimenti ottenuti con la tecnologia PECVD sono:

DLC (Diamond-Like Carbon)
SiOx (Ossido di Silicio)
SiN (Nitruro di Silicio)
SiC (Carburo di Silicio)
Ecc.

La tecnologia PECVD rappresenta il processo più ecologico rispetto a qualsiasi altra alternativa attualmente disponibile.

Un processo che permette di eliminare i metalli pesanti nocivi come il cromo sia nei vapori che nelle acque reflue.

cromo zero logo duralar italia

Duralar è partner tecnologico di Beretta nel progetto Life20 Cromozero.

beretta logo
VISITA IL SITO WEB

Tecnologia USA brevettata:
Hollow Cathode Plasma Technology

La tecnologia brevettata a “catodo cavo” (Hollow Cathode in inglese) di Duralar è unica, perché crea plasma estremamente denso per rivestire i componenti in lavorazione.

Ciò consente tempi di deposizione più rapidi e rivestimenti più spessi che possono essere applicati a geometrie complesse ed essere regolati per soddisfare specifici requisiti di prestazione dell’applicazione.

Questo processo di rivestimento PECVD offre vantaggi in tre aree chiave: 

basso coefficiente di attrito

alta velocità di deposizione

elevata uniformità

Caratteristiche DLC brevettato DURALAR

DLC è l’acronimo di Diamond Like Carbon ed è un rivestimento in carbonio il quale presenta legami simili sia a quelli del diamante sia a quelli della grafite.
Il nostro sistema brevettato vanta diversi benefici: bassissimi coefficienti di attrito, una durezza maggiore rispetto ai rivestimenti tradizionali, un’elevata resistenza chimica e all’usura, il tutto con tempi di processo ridotti rispetto ai metodi di deposizione in vuoto più tradizionali.

scarica la brochure

Minori tempi di deposizione

La velocità di deposizione è uno dei vantaggi competitivi che contraddistingue il rivestimento di Duralar.
Non era mai stato possibile prima d’ora ottenere dei rivestimenti sufficientemente spessi e resistenti in grado di sostituire i rivestimenti di cromo duro o HVOF (High Velocity Oxy Fuel) in tempi competitivi: con le tecnologie tradizionali i processi possono durare anche un’intera giornata; grazie alla nostra tecnologia, riusciamo ad ottenere depositi con analoghe caratteristiche tecniche in poche ore, con tempi ridotti anche di 5 volte.

Rivestimento uniforme

Al contrario dei processi galvanici e di deposizione in vuoto tradizionali, uno dei vantaggi del rivestimento Duralar è la sua uniformità, anche per corpi che presentano geometrie complesse, come filettature o incavi difficili da rivestire con le tecnologie classiche.
I particolari di forma più complessa possono essere rivestiti completamente, proteggendoli in tutte le sue parti, persino in diverse cavità!
Inoltre possiamo ottenere tolleranze dimensionali molto precise, senza la necessità di ricorrere a lavorazioni post-rivestimento, con conseguente riduzione di costi di lavorazione, di risorse ed una ottimizzazione dei processi.

Rivestimento green

I comuni processi dei rivestimenti per metalli, come la cromatura ed i processi galvanici in genere, possono rappresentare per l’ambiente e per la salute delle gravi minacce. Il cromo esavalente è stato classificato come cancerogeno e il suo utilizzo è reso sempre più complesso da gestire a livello industriale sia per la salute pubblica che per la gestione degli scarti.
I nostri processi di rivestimento non creano alcun prodotto di scarto e non utilizzano nessuna sostanza pericolosa per l’ambiente e per i lavoratori.
I rivestimenti DLC Duralar sono Cromo Zero, inerti e atossici.

Rivestimenti personalizzati

I rivestimenti DLC di Duralar costituiscono una famiglia di film sottili, con caratteristiche personalizzabili secondo le esigenze del cliente.
Ad esempio: un rivestimento può essere personalizzato per incrementarne la durezza, il grado di idrofobicità, la resistenza a particolari sforzi o sollecitazioni, la resistenza all’usura o alla corrosione, ecc.
In base alle esigenze dei clienti creiamo ad hoc la formulazione del rivestimento, in modo tale da ottenere sempre le migliori prestazioni in qualunque ambito e in ogni differente applicazione.

Duralar progetta e realizza impianti di deposizione con tecniche PVD e PECVD.

Di seguito vengono riportati gli impianti di rivestimento standard nel catalogo Duralar.
È sempre possibile modificare e progettare nuove soluzioni ad hoc, ad esempio di dimensioni e geometrie differenti per le camere di deposizione o con l’utilizzo di tecnologie personalizzate, in modo che il sistema riesca ad adattarsi alle diverse esigenze dei clienti.

scarica la brochure
Emperion sistema di deposizione dlc a doppia camera duralar italia

Emperion 3D Coating System

Emperion è un avanzato sistema di deposizione DLC a doppia camera capace di depositare rivestimenti con velocità e spessore senza precedenti.

Utilizzando lo speciale processo PECVD brevettato da Duralar chiamato DualArmor™, un plasma estremamente denso e intenso riveste tutte le superfici – interne, esterne e complesse forme 3D – con elevata uniformità. Il plasma ad alta intensità ricopre anche le parti molto rapidamente, a velocità fino a 0,5 µm al minuto, riducendo i tempi del processo di rivestimento e, al contempo, creando strati protettivi di spessore elevato.

Caratteristiche principali

  • Elevata Velocità di deposizione (fino a 0,5µm/min)
  • Alta produttività grazie alla doppia camera
  • Diverse tipologie di rivestimenti DLC
  • Spessori Uniformi anche su geometrie complesse
  • Possibilità di effettuare anche nitrurazione al plasma sui pezzi in lavorazione 

Tipologia di Rivestimenti

  • DLC con tecnologia PECVD
  • Niturazione al plasma

Dimensioni impianto

  • Lunghezza 2794 mm
  • Larghezza 2439 mm
  • Altezza 2185 mm

Dimensioni massime della camera

  • Ø 250 mm x h 910 mm
  • Opzione high volume: Ø 300 mm x h 1000 mm

Caratteristiche principali

  • Elevata Velocità di deposizione (fino a 0,5µm/min)
  • Alta produttività grazie alla doppia camera
  • Diverse tipologie di rivestimenti DLC
  • Spessori Uniformi anche su geometrie complesse
  • Possibilità di effettuare anche nitrurazione al plasma sui pezzi in lavorazione 

Tipologia di Rivestimenti

  • DLC con tecnologia PECVD
  • Niturazione al plasma

Dimensioni impianto

  • Lunghezza 2794 mm
  • Larghezza 2439 mm
  • Altezza 2185 mm

Dimensioni massime della camera

  • Ø 250 mm x h 910 mm
  • Opzione high volume: Ø 300 mm x h 1000 mm

InnerArmor® CS-10

Il sistema di rivestimento Duralar CS-10 incorpora la tecnologia di rivestimento InnerArmor™ ed utilizza un processo brevettato per la deposizione di DLC su superfici interne di particolari anche con rapporti fra lunghezza e diametro molto elevati (anche di 15:1).

Grazie al suo particolare design flessibile, la CS-10 è particolarmente adatta a essere utilizzata per rivestire l’interno di diverse tipologie di tubi e oggetti similari.

La sua flessibilità permette di utilizzare l’impianto anche a scopo di ricerca e sviluppo di soluzioni e trattamenti innovativi. 

cs sistema di rivestimento duralar italia

Caratteristiche principali

  • Trattamento superficiale interno
  • Processo di deposizione al plasma brevettato
  • Elevata flessibilità: può trattare tubi e oggetti simili a lunghezza e geometrie variabili
  • Applicazione sicura ed ecologica

Tipologia di Rivestimenti

  • DLC con tecnologia InnerArmor™
  • Nitrurazione al plasma

Dimensioni impianto

  • Lunghezza 4000 mm
  • Larghezza 1100 mm
  • Altezza 2100 mm

Dimensioni massime della camera

  • Lmax 3000 mm circa*

* In configurazione standard
Volume massimo dipende dal generatore installato

Caratteristiche principali

  • Trattamento superficiale interno
  • Processo di deposizione al plasma brevettato
  • Elevata flessibilità: può trattare tubi e oggetti simili a lunghezza e geometrie variabili
  • Applicazione sicura ed ecologica

Tipologia di Rivestimenti

  • DLC con tecnologia InnerArmor™
  • Nitrurazione al plasma

Dimensioni impianto

  • Lunghezza 4000 mm
  • Larghezza 1100 mm
  • Altezza 2100 mm

Dimensioni massime della camera

  • Lmax 3000 mm circa*

* In configurazione standard
Volume massimo dipende dal generatore installato

centurion macchina di deposizione duralar impianto ibrido
centurion macchina di deposizione duralar impianto ibrido

Centurion Coating System

La macchina di deposizione Duralar Centurion è un impianto ibrido, versatile e potente che fornisce un rivestimento avanzato con processi PVD e PECVD. Questo sistema è configurato per un rivestimento industriale in batch produttivo ed economico.

Sistema progettato per rivestire particolari di grosso ingombro e fornire un alto volume di produzione per pezzi di piccole/medie dimensioni. 

Caratteristiche principali

  • Impianto ibrido PVD/PECVD all’avanguardia
  • Estrema flessibilità per lo sviluppo dei processi
Diverse possibili Configurazioni ed accessori:
  • Magnetron planare o rotativo
  • Evaporazione ad arco catodico
  • Sorgente al Plasma (per processi PECVD)
  • Sistema di distribuzione di precursori liquidi

Tipologia di Rivestimenti

  • PVD Decorativi
  • PVD Tecnici / Funzionali
  • Processi PECVD (DLC, SiOx, ecc)
  • Rivestimenti Ibridi (PVD + PECVD)

Dimensioni impianto

  • Lunghezza 4800 mm
  • Larghezza 3000 mm
  • Altezza 2400 mm

Volume plasma utile

  • Ø 1000 mm x h 900 mm

Caratteristiche principali

  • Impianto ibrido PVD/PECVD all’avanguardia
  • Estrema flessibilità per lo sviluppo dei processi
Diverse possibili Configurazioni ed accessori:
  • Magnetron planare o rotativo
  • Evaporazione ad arco catodico
  • Sorgente al Plasma (per processi PECVD)
  • Sistema di distribuzione di precursori liquidi

Tipologia di Rivestimenti

  • PVD Decorativi
  • PVD Tecnici / Funzionali
  • Processi PECVD (DLC, SiOx, ecc)
  • Rivestimenti Ibridi (PVD + PECVD)

Dimensioni impianto

  • Lunghezza 4800 mm
  • Larghezza 3000 mm
  • Altezza 2400 mm

Volume plasma utile

  • Ø 1000 mm x h 900 mm
impianti di deposizione personalizzati duralar small centurion
impianti di deposizione personalizzati duralar progetto centurion

Duralar possiede al suo interno tutto il know-how ed i mezzi per poter fornire al cliente un impianto di deposizione personalizzato, che preveda sia modifiche dimensionali delle camere di deposizione (per massimizzare le capacità produttive e l’efficienza dei processi), sia l’installazione di molteplici sorgenti e tecnologie di deposizione.

Caratteristiche principali

  • Estrema flessibilità per lo sviluppo dei processi
Diverse possibili Configurazioni ed accessori:
  • Magnetron planare o rotativo
  • Evaporazione ad arco catodico
  • Sorgente al Plasma (per processi PECVD)
  • Sistema di distribuzione di precursori liquidi

Tipologia di Rivestimenti

  • PVD Decorativi
  • PVD Tecnici / Funzionali
  • Processi PECVD (DLC, SiOx, ecc)
  • Rivestimenti Ibridi (PVD + PECVD)

Caratteristiche principali

  • Estrema flessibilità per lo sviluppo dei processi
Diverse possibili Configurazioni ed accessori:
  • Magnetron planare o rotativo
  • Evaporazione ad arco catodico
  • Sorgente al Plasma (per processi PECVD)
  • Sistema di distribuzione di precursori liquidi

Tipologia di Rivestimenti

  • PVD Decorativi
  • PVD Tecnici / Funzionali
  • Processi PECVD (DLC, SiOx, ecc)
  • Rivestimenti Ibridi (PVD + PECVD)